martedì 29 ottobre 2013

L’Analisi Fondamentale nel Forex Trading

Pamela     martedì, ottobre 29, 2013     Nessun Commento

Cos’è l’analisi fondamentale nel Forex trading? In pratica si tratta di capire come la macroeconomia influenza i mercati di trading di tutto il mondo. Senza capire le basi dell’analisi fondamentale, anche conosciuta come sistema di trading Forex “istituzionale”, è impossibile avere successo nel trading Forex. Solitamente, sono proprio i Forex brokers all’interno dei loro siti, ad offrire ai propri traders questo tipo di dati, inclusi anche segnali Forex ed analisi tecnica. In ogni caso, ecco alcune cose che dovreste sapere sull’analisi fondamentale prima di iniziare.

trading analisi fondamentale

Differenza tra Dati Tecnici e Fondamentali: 


Nel Forex trading esiste più di un tipo di dati. Ad esempio, al contrario dell’analisi fondamentale, l’analisi tecnica utilizza grafici e tabelle per ottenere una mappa dei trend. I dati tecnici sono chiaramente elaborati tramite fatti e numeri. L’analisi fondamentale, d’altro canto, osserva l’effetto che alcuni eventi nel mondo reale hanno sul mercato, dunque un qualcosa non sempre prevedibile su grafici o tabelle. 

Molte persone sostengono che una forma di analisi sia meglio dell’altra; alcuni utilizzano dati fondamentali, altri dati tecnici. Ma dibattere su quale siano i migliori è una totale perdita di tempo: andrebbero infatti utilizzati insieme. 

Come vedete il trading Forex non è semplice, e i trade non sempre vanno in porto. Per massimizzare i vostri successi dovrete imparare tutto ciò che potete, compreso sapere come mettere insieme analisi fondamentale e analisi tecnica per farvi un’idea del quadro finale. 

Come Fare se i Dati si Scontrano: 


Il trading Forex non è una scienza esatta, e dunque alcune volte i dati tecnici e quelli fondamentali possono essere in disaccordo. In caso, state molto attenti. Se non siete sicuri di come interpretare i dati che vi arrivano, non prendete decisioni affrettate. 

Non dovreste mai provare a “sparare” un trade. Potreste essere fortunati una volta o due, ma non otterrete successi continui; quando i dati sono in conflitto, passate quel trade o almeno prendetevi più tempo per analizzare i dati o trovarne altri che vi aiutino a prendere una decisione. Ricordate inoltre di credere al vostro istinto ed evitare di entrare in trade su cui non siete a vostro agio. 

Come Influiscono le Banche Centrali: 


Ogni Nazione ha la sua banca centrale; queste banche esaminano gli indicatori e le politiche economiche, prendono i dati e rilasciano al pubblico le informazioni. Dunque potrete trovare moltissimi dati fondamentali già pronti tutti per voi. Gli USA, l’UE, il Giappone e la Gran Bretagna hanno le banche centrali più influenti. 

Le banche centrali, particolarmente quelle statunitensi e britanniche, rilasciano informazioni sull’inflazione e il tasso d’interesse: se gli indicatori portano le banche centrali ad essere vigili, anche voi, in quanto trader, dovreste stare attenti. 

Ottenere le Informazioni il Prima Possibile: 


L’analisi fondamentale nel trading Forex aiuta solo se siete in grado di analizzare velocemente i dati: dopotutto, i mercati sono in cambiamento costante. Tenete a mente che le banche centrali rilasciano informazioni in determinati momenti. Paragonate l’orario in cui queste informazioni vengono rilasciate col vostro fuso orario, e assicuratevi di poter controllare i dati non appena vengono rilasciati. Questo vi darà ottime chance di poter effettuare ottimi trade Forex.



Segui gli aggiornamenti del blog di Trading:

Inserisci l'E-MAIL




NO SPAM! Riceverai gli articoli del blog e puoi cancellare l'iscrizione con un semplice click quando vuoi.

0 commenti :

Attenzione

I contenuti di questo blog non sono un incentivo a fare trading speculativo, ma offrono solo delle direttive per trovare la propria strada in questo business, senza alcuna presunzione di insegnare qualcosa.
Con il trading online il tuo capitale è a rischio, che tu sia trader esperto o principiante e qualsiasi siano gli strumenti finanziari su cui operi. Fai dunque molta pratica con una piattaforma demo.

Broker

markets.com
 
- deposito minimo 100 €/$
- piattaforme MT4, Sirix Webtrader e mobile
- CFD e Forex a spread variabili
- fondi segregati in banche britanniche e tedesche
- quotata alla Borsa di Londra
- social trading

_____________________
- 3 piattaforme ITA (MT4, Ava e mobile)
- conti segregati
- regolamentato da MiFID e Consob
- filiale in Italia e conto UNICREDIT
- pagamenti anche PayPal
- deposito minimo 100 euro
- spread fissi

_____________________


xm.com

- sicurezza dei fondi
- deposito minimo 5 $
- leva finanziaria da 1:1 a 1:888
- Piattaforma Metatrader 4 e mobile
- Forex, CFD, Materie prime e Indici
- spread variabili da 1 PIP
- bonus no deposito

_____________________

I più letti

Users

Segui gli aggiornamenti

NO SPAM! Cancellazione immediata con un link
© 2015 Trading Forex On line. Designed by Bloggertheme9 Powered by Blogger.