giovedì 21 novembre 2013

Doppio massimo o minimo e le bande di Bollinger: trucco per individuare meglio il pattern

Pamela     giovedì, novembre 21, 2013     Nessun Commento

Individuare un doppio massimo o minimo nel momento più propizio, non è sempre facile. Ecco perché i suggerimenti di alcuni indicatori tecnici talvolta possono fare la differenza. Sto parlando nuovamente delle Bande di Bollinger che, in alcuni casi e per alcuni strumenti finanziari, possono aiutare l'occhio a vedere prima il pattern suddetto, in modo da effettuare un'entrata con un buon rapporto rischio/rendimento.

Ho già scritto qualche articolo sulle Bande di Bollinger, che puoi leggere ai seguenti indirizzi:

In questo articolo invece voglio mostrarti come fare trading su doppio massimo o minimo quando sul grafico appare una formazione di prezzo unita alle bande, in grado di dirti anticipatamente se il prezzo scenderà ancora.

Fai attenzione, questo tipo di pattern non avviene sempre per ogni doppio massimo o minimo, ma quando si forma, risulta davvero conveniente trovare uno spunto per l'entrata.

Ora guarda l'immagine seguente:




Il grafico a time frame 1 ora sul cambio dollaro yen (USD/JPY) ti mostra cosa succede quando il prezzo buca una banda, rimbalza e poi torna indietro, ma stavolta senza uscire dalla banda di Bollinger.

Anche se i prezzi non risultano allineati alla perfezione, quando avviene una situazione del genere, siamo in presenza di una formazione di doppio massimo o minimo

Quando entrare nel trade?


Sicuramente non puoi entrare short su un massimo o long su un minimo, perché in molti casi non saprai mai qual è il massimo o il minimo in tempo reale.

Le entrate meno rischiose sono le seguenti:

  • si entra short alla rottura del minimo della barra che forma il secondo massimo che non esce dalla banda di Bollinger superiore (doppio massimo);
  • si entra long alla rottura del massimo della barra che forma il secondo minimo che non esce dalla banda di Bollinger inferiore (doppio minimo).

Dove impostare lo stop loss?


Il livello di rischio è qualcosa di soggettivo e quindi devi capire tu dove inserire il tuo stop loss. Ti posso dire come faccio io, ma non significa che sia giusto per te:
  • sopra la barra che forma il secondo massimo o al di sotto della barra che forma il secondo minimo;
  • quando il rischio è troppo alto entro su time frame inferiori con altre tecniche per impostare uno stop loss più stretto;
  • inserisco uno stop in punti o in denaro, ossia in base alla perdita massima che sono disposta a sopportare per quel trade, quindi senza osservare i livelli tecnici.
In ogni caso, entra soltanto quando il pattern risulta ottimale per la tua strategia di trading, ma prova la tecnica in demo per qualche tempo in modo da capire se può andar bene per te e su quali strumenti finanziari funziona meglio.

Cos'altro puoi fare adesso?

  • Prendere il tuo bonus gratis per provare il trading in reale senza mettere mani al tuo portafogli.
  • Aprire un conto demo per opzioni binarie per testare questa strategia conveniente anche per questa tipologia di trading.



Segui gli aggiornamenti del blog di Trading:

Inserisci l'E-MAIL




NO SPAM! Riceverai gli articoli del blog e puoi cancellare l'iscrizione con un semplice click quando vuoi.

, , ,

0 commenti :

Attenzione

I contenuti di questo blog non sono un incentivo a fare trading speculativo, ma offrono solo delle direttive per trovare la propria strada in questo business, senza alcuna presunzione di insegnare qualcosa.
Con il trading online il tuo capitale è a rischio, che tu sia trader esperto o principiante e qualsiasi siano gli strumenti finanziari su cui operi. Fai dunque molta pratica con una piattaforma demo.

Broker

markets.com
 
- deposito minimo 100 €/$
- piattaforme MT4, Sirix Webtrader e mobile
- CFD e Forex a spread variabili
- fondi segregati in banche britanniche e tedesche
- quotata alla Borsa di Londra
- social trading

_____________________
- 3 piattaforme ITA (MT4, Ava e mobile)
- conti segregati
- regolamentato da MiFID e Consob
- filiale in Italia e conto UNICREDIT
- pagamenti anche PayPal
- deposito minimo 100 euro
- spread fissi

_____________________


xm.com

- sicurezza dei fondi
- deposito minimo 5 $
- leva finanziaria da 1:1 a 1:888
- Piattaforma Metatrader 4 e mobile
- Forex, CFD, Materie prime e Indici
- spread variabili da 1 PIP
- bonus no deposito

_____________________

I più letti

Users

Segui gli aggiornamenti

NO SPAM! Cancellazione immediata con un link
© 2015 Trading Forex On line. Designed by Bloggertheme9 Powered by Blogger.