mercoledì 21 maggio 2014

Tecniche di scalping sulla sterlina dopo il breakout delle notizie

Pamela     mercoledì, maggio 21, 2014     Nessun Commento

Avviso ai naviganti: non sono sparita! Qualcuno potrebbe rispondere: eccchissene....! E avrebbe pure ragione... In ogni caso, ho avuto poco tempo a disposizione per motivi personali e mi sono dedicata ad una tipologia di trading più veloce (ed anche più stressante!): lo scalping sui futures americani. Nei prossimi giorni tutto dovrebbe tornare normale (a parte io che non lo sono mai stata).

Per farmi perdonare vi mostro un piccolo trade di questa mattina sul cambio GBP/USD o meglio sul British Pound, visto che si tratta del mercato dei futures.


Il metodo è sempre quello spiegato, anche se non ancora approfonditamente, nel post dedicato alle strategie per opzioni binarie.

Strategia da evitare sul Forex se c'è poco spazio per un profitto a causa dello spread e sui futures in caso di notizie troppo importanti che portano a pochissima liquidità.

Nel mio caso particolare, oggi 21 maggio 2014 alle 10.30, si sono susseguite alcune notizie britanniche importanti. Tuttavia il breakout rispetto alla stretta congestione (squeeze) parte circa mezz'ora prima e il prezzo su time frame a 15 minuti è visibilmente al di fuori delle bande di Bollinger.


Tutto questo fa presagire che il prezzo possa tornare indietro, all'interno delle bande di Bollinger che contengono la maggior parte dei prezzi.

Tuttavia non mi muovo solo in base a questo. Cos'altro c'è?

Quello che c'è lo vedi su time frame a 4 ore.

Ma da quando per fare scalping puro bisogna guardare il time frame a 4 ore?


Quello che ti dico non è una verità assoluta nel trading, ma è solamente quello che faccio io. Non amo molto lo scalping puro ed ho poca propensione al rischio, ecco perché cerco sempre delle conferme su time frame ampi, anche se poi il trade lo apro su un time frame basso.

Avere questo tipo di conferme, aiuta a rafforzare il tuo segnale e dunque hai più possibilità che il tuo trade sia positivo. Perché, come ben sai, nel trading non hai la certezza di avere sempre trade positivi, è una questione di probabilità, ecco perché cerco di tenere alta la percentuale positiva. Se non ho conferme preferisco non entrare, anche se posso perdere una buona occasione e tutto questo anche quando faccio scalping.

Sul time frame a 4 ore il prezzo rimbalza visibilmente su una resistenza. Quindi anche in questo caso posso pensare che nel breve periodo ci possa essere un ritorno di prezzo verso il basso.



Entro short su doppio massimo su un grafico a 3 minuti con un solo contratto ed un target fisso, controllando sul book che ci sia una liquidità sufficiente per farmi rispettare eventualmente lo stop loss. Al contrario del Forex infatti, sui futures se non c'è liquidità rischi che il tuo stop o il tuo profitto non vengano presi e dunque puoi perdere anche oltre il tuo stop loss e addirittura oltre il tuo conto.



Lo stop loss si trova un tick sopra il massimo, mentre il take profit qualche punto sopra il piccolo gap che si è formato durante l'ultima veloce salita del prezzo.

Approfondirò molto presto questa strategia di trading dopo i breakout su alcuni strumenti finanziari, tuttavia ciò che voglio sottolineare in questo articolo è che - secondo me - anche per fare scalping su un grafico di pochi minuti, devi necessariamente controllare se ci sono dei buoni segnali su time frame ampi. Che tu faccia trading sul Forex, sui futures o sulle opzioni binarie, questa pratica ti aiuta a rafforzare il tuo segnale e quindi a rendere il tuo trading positivo nel lungo periodo.


Segui gli aggiornamenti del blog di Trading:

Inserisci l'E-MAIL




NO SPAM! Riceverai gli articoli del blog e puoi cancellare l'iscrizione con un semplice click quando vuoi.

, ,

0 commenti :

Attenzione

I contenuti di questo blog non sono un incentivo a fare trading speculativo, ma offrono solo delle direttive per trovare la propria strada in questo business, senza alcuna presunzione di insegnare qualcosa.
Con il trading online il tuo capitale è a rischio, che tu sia trader esperto o principiante e qualsiasi siano gli strumenti finanziari su cui operi. Fai dunque molta pratica con una piattaforma demo.

Broker

markets.com
 
- deposito minimo 100 €/$
- piattaforme MT4, Sirix Webtrader e mobile
- CFD e Forex a spread variabili
- fondi segregati in banche britanniche e tedesche
- quotata alla Borsa di Londra
- social trading

_____________________
- 3 piattaforme ITA (MT4, Ava e mobile)
- conti segregati
- regolamentato da MiFID e Consob
- filiale in Italia e conto UNICREDIT
- pagamenti anche PayPal
- deposito minimo 100 euro
- spread fissi

_____________________


xm.com

- sicurezza dei fondi
- deposito minimo 5 $
- leva finanziaria da 1:1 a 1:888
- Piattaforma Metatrader 4 e mobile
- Forex, CFD, Materie prime e Indici
- spread variabili da 1 PIP
- bonus no deposito

_____________________

I più letti

Users

Segui gli aggiornamenti

NO SPAM! Cancellazione immediata con un link
© 2015 Trading Forex On line. Designed by Bloggertheme9 Powered by Blogger.