venerdì 19 settembre 2014

L'Unico Segreto per Guadagnare con il Trading Online e un po' della mia storia

Pamela     venerdì, settembre 19, 2014     2 commenti

Mi rendo conto che sono diventata alquanto sfaticata, almeno per quanto riguarda i miei spazi online. In verità, sto ponendo le basi per progetti importanti, alcuni dei quali riguardano i miei blog e dunque chi continua a seguirmi, come te.

Ora penserai: "Ecco, ora anche tu vuoi vendermi un libro sul Santo Graal del trading oppure un corso sulla stessa inconcludente scoperta per sfilarmi dei soldi dal portafogli?".

segreto per guadagnare con il trading online
Non preoccuparti, non ho ideato nulla di tutto questo, anche se mi è stato chiesto più volte da chi, come te, vorrebbe fare del trading la sua professione. Tuttavia, non ho alcuna intenzione di vendere ovvietà già scritte da tanti. Per scrivere qualcosa di utile ci vuole molto tempo e volontà e ugualmente per fare dei corsi che aiutino a guadagnare davvero con il trading online. Io invece sono molto impegnata nella mia personale professione di trader: ho raggiunto a fatica i primi gradini di questa scala infinita del trading online da cui non ho più intenzione di scendere.

Oggi però voglio rivelarti l'unico segreto per guadagnare con il tradng online: non esiste alcun segreto! Con riferimento alla mia storia personale, l'unica realtà è che, nella sfortuna della mancanza di lavoro e nella fortuna di "bambocciona" di avere un tetto sulla testa, ho impiegato la maggior parte della giornata a studiare i grafici e le strategie dei grandi trader, fino ad esserne completamente confusa. Anche durante la notte la mia mente continuava a vedere candele e barre e bande ecc.

Lo studio conta molto: non puoi iniziare a fare trading se non sai il significato di alcune cose fondamentali e soprattutto, se non conosci le dinamiche dei mercati. Non puoi fare trading profittevole se non hai delle buone e solide basi su cui costruire la tua casa, la tua auto e i tuoi sogni. Perché, parliamoci chiaro, la maggior parte di noi - se non tutti - si è avvicinata al trading nella speranza di cambiare la propria vita. C'è chi vuole diventare ricco, chi invece punta anche solo a racimolare qualche soldo a fine mese.

Peccato che, pur avendo bisogno di soldi, si buttano i propri soldi senza avere abbastanza conoscenze di trading. Ciò accade soprattutto per il trading sulle opzioni binarie perché, essendo apparentemente semplice da mettere in pratica, attira molti neofiti direttamente in reale.

Il rischio nel trading, qualsiasi sia la tipologia, è sempre alto, anzi di più. Quindi innanzitutto non puoi fare trading se non sai nulla di trading e inoltre, non puoi fare trading con soldi che ti servono per vivere, perché - pur avendo studiato e fatto pratica - il fattore emotivo risulterebbe troppo elevato e rischieresti di perdere tutto.

Tornando al mio studio e alla confusione, ti confesso che più volte ho pensato di mollare tutto e passare a qualcosa di più concreto e meno rischioso. Mi ero impegnata tanto, in demo tutto andava bene e in reale avevo mandato in fumo gli ultimi risparmi.

Per mia fortuna però, mamma mi ha fatto con la capa tosta. Ho cercato di capire i motivi per cui, pur avendo delle conoscenze abbastanza buone per guadagnare con il trading online, non riuscivo a fare soldi veri. 

Ti elenco qui di seguito le 4 ragioni per cui non guadagnavo con il trading online pur avendo studiato tanto.

1# Paura di perdere soldi

Puntavo a fare soldi e quindi a recuperare le perdite, invece di avere come obiettivo primario il mantenimento del capitale. Restare in pari per me sarebbe stata una sconfitta. Non deve esserlo invece, soprattutto nel primo periodo di trading in reale, in cui la componente emotiva può fare davvero brutti scherzi.

Ed è proprio la componente emotiva quella che mi ha dato più filo da torcere. Non potevo guadagnare perché avevo paura di perdere. Ma la perdita è un costo naturale dell'attività di trading online, la cosa importante è mantenerla piccola per ogni operazione. A me spesso capitava di dar più spazio agli stop quando il prezzo gli si avvicinava e di non rispettare gli obiettivi di profitto, chiudendo trade prematuramente, ossia senza segnali di uscita da parte del mercato. Questa pratica ha comportato il prosciugamento del conto di trading giorno dopo giorno.

2# Trading con troppe strategie

Il secondo motivo per cui non guadagnavo con il trading è che avevo studiato troppo e lasciato tutto nella mente! Avevo quindi una miriade di "strategie di trading vincenti" nella testa nel momento in cui ero davanti al grafico. Volevo usarle tutte per avere maggiori probabilità di riuscita dei trade. Tutto ciò però ha portato solo a confondermi le idee nel primo periodo e a mancare di lucidità anche tecnicamente.

Ok, è assolutamente importante studiare, ma tutto il materiale studiato deve esserti da supporto base, un pavimento su cui ergere i pilastri fondamentali in grado di mantenere il tetto sulla tua testa, senza fartela rompere. In altre parole, dal materiale studiato, devi prendere un paio di strategie che credi possano migliorare il tuo trading e applicarle prima in demo come se fossi in reale e, solo dopo aver conseguito dei risultati positivi per un certo periodo di tempo, anche in reale.

3# Assenza di un piano di trading

Non guadagnavo perché il mio trading era troppo complesso e soprattutto non avevo nulla di scritto in grado di indirizzarmi quando il mercato era in movimento. Avere un piano di trading, delle istruzioni in grado di guidarti durante la tua giornata di trading, è uno dei punti fondamentali per guadagnare con il trading online. La strategia da utilizzare e su quale strumento finanziario, la tua perdita massima, gli orari in cui operare ecc., sono tutte caratteristiche che vanno messe nero su bianco per non inciampare in errori durante la propria operatività.

4# Fare sempre gli stessi errori

Non conoscevo i miei errori e, anche se al momento credevo di capirli, un paio di giorni dopo li dimenticavo e tornavano a colpire. Ecco perché ho iniziato a scrivere un diario di trading. C'è chi usa Excel a tale scopo, chi invece come me ha un diario fisico. Mi piace scrivere a penna, ho una di quelle penne con 4 colori con cui posso evidenziare gli errori, gli strumenti e tutto ciò che voglio far risaltare quando torno a rileggere a mente riposata e lucida.

Scrivere le tue operazioni, con le motivazioni delle tue entrate e uscite, ti aiuterà a ricordare cosa devi fare e cosa non devi fare per il tuo trading futuro. In questo modo puoi adattare meglio le strategie a te stesso, agli strumenti che segui e ti aiuterà ad aggiornare al meglio il tuo piano di trading per renderlo di volta in volta più performante.

All'inizio del post ho anticipato che sto lavorando a dei progetti. A parte alcune anticipazioni che ho introdotto sulla pagina Facebook, vorrei in qualche modo mostrarti che con il trading online si può guadagnare se sai come fare. Non voglio farti vedere estratti conto o chissà cosa che possa essere modificata digitalmente. Mi piacerebbe invece fare trading con te per una settimana intera. Qualcosa di semplice per entrambi, senza troppi fronzoli e che possa documentare in tempo reale, non quello che so fare, ma la verità sul trading online: si può guadagnare? Se sei iscritto alla newsletter, ti aggiornerò prossimamente. Per il momento, ti auguro un sereno fine settimana!

Hai già misurato l'affidabilità di Avatrade con Unicredit?


Segui gli aggiornamenti del blog di Trading:

Inserisci l'E-MAIL




NO SPAM! Riceverai gli articoli del blog e puoi cancellare l'iscrizione con un semplice click quando vuoi.

2
replies
  1. Ciaoo ,ma cosa vuol dire fare una settimana di trading con tè?......,puoi spiegare...grazie M.

    RispondiElimina
  2. Ciao Mik,

    vorrei per una settimana farvi vedere i miei trade, non solo dopo che sono chiusi. Avvisarvi in tempo reale delle mie idee operative (prima di aprire la posizione), delle mie entrate fino a giungere alle uscite di ogni trade, anche quelli in perdita. La perdita, come ho già detto, è un costo naturale dell'attività di trading, c'è per ogni trader, anche per coloro che guadagnano. La differenza per questi ultimi è che ogni perdita viene calcolata e limitata.

    Ti auguro una buona giornata e a presto.

    RispondiElimina

Attenzione

I contenuti di questo blog non sono un incentivo a fare trading speculativo, ma offrono solo delle direttive per trovare la propria strada in questo business, senza alcuna presunzione di insegnare qualcosa.
Con il trading online il tuo capitale è a rischio, che tu sia trader esperto o principiante e qualsiasi siano gli strumenti finanziari su cui operi. Fai dunque molta pratica con una piattaforma demo.

Broker

markets.com
 
- deposito minimo 100 €/$
- piattaforme MT4, Sirix Webtrader e mobile
- CFD e Forex a spread variabili
- fondi segregati in banche britanniche e tedesche
- quotata alla Borsa di Londra
- social trading

_____________________
- 3 piattaforme ITA (MT4, Ava e mobile)
- conti segregati
- regolamentato da MiFID e Consob
- filiale in Italia e conto UNICREDIT
- pagamenti anche PayPal
- deposito minimo 100 euro
- spread fissi

_____________________


xm.com

- sicurezza dei fondi
- deposito minimo 5 $
- leva finanziaria da 1:1 a 1:888
- Piattaforma Metatrader 4 e mobile
- Forex, CFD, Materie prime e Indici
- spread variabili da 1 PIP
- bonus no deposito

_____________________

I più letti

Users

Segui gli aggiornamenti

NO SPAM! Cancellazione immediata con un link
© 2015 Trading Forex On line. Designed by Bloggertheme9 Powered by Blogger.