venerdì 29 aprile 2016

Grafico a Tick vs Grafico a Tempo: mi si è aperto un mondo!

Pamela     venerdì, aprile 29, 2016     Nessun Commento

Nel trading online, come per qualsiasi altra attività, l'esperienza aiuta a migliorare la propria padronanza coi mercati finanziari ogni minuto di più. Il confronto poi, aumenta la curiosità di conoscenza e ciò fa in modo che ci si adopera per imparare sempre qualcosa di nuovo.

Io sono molto curiosa e mi dò da fare costantemente per "acquietare" questa mia sete di conoscenza, che in effetti non si placa mai.

Se non mi vedi per un po' infatti possono accadere 3 cose:
  • sono in vacanza;
  • sono morta;
  • sono immersa nello studio di qualcosa di nuovo e interessante.
Io spero sempre per la prima e per la terza opzione! :-)

Nel trading online ho acquisito una buona conoscenza soprattutto del mercato delle valute, o meglio, le principali coppie. Un grafico è sempre un grafico per tutti gli strumenti finanziari, i pattern sono sempre gli stessi, solo che se passi anni ed anni ad osservare un determinato strumento, comincerai a riconoscere anche dei movimenti impercettibili che fanno la differenza per il tuo guadagno di trading. Quei movimenti che probabilmente nessuno ti spiegherà mai, perché è quasi impossibile farlo.

Nell'ultimo periodo ho effettuato degli studi pratici sul sentiment di mercato tedesco e americano, associati entrambi al cambio euro dollaro per una correlazione inversa. Osservando questa correlazione, mi sono piano piano avvicinata al DAX, uno degli indici più impertinenti e pericolosi.

Le chiacchiere con qualcuno di voi che fa trading per professione (e che ringrazio), mi ha fatto vedere anche altre cose su questo tipo di analisi del sentiment. Io ero totalmente concentrata sull'euro dollaro e mi è sfuggito qualcosa di importante sulla diversità dell'analisi del sentiment sul DAX. Il confronto aiuta sempre a vedere qualcosa di nuovo. E questo blog mi sta aiutando a crescere, perché è un ponte importante per la condivisione con altri trader.

Da quel momento, per via proprio della mia curiosità, mi sono concentrata sempre più sul DAX. Ho notato tante cose di questo strumento finanziario che io ho sempre temuto. Ad oggi però ho preso a tradarlo prima sui cfd e da poco anche sui futures in scalping. Negli orari peggiori prediligo i cfd, perché il rischio è più basso (rischio inteso come valore di ogni tick), visto che è ancora uno strumento che non conosco al meglio.

Studiando i suoi movimenti, con la CTrader sono andata a confrontare i grafici da 1 a 5 minuti con i grafici a tick.

Cos'è un grafico a tick?


Con un grafico a tick ogni candela ha un valore specifico in termini di tick e non di tempo. Ogni movimento consecutivo di un numero prestabilito di tick, si apre un'altra candela.

Ho scoperto che il grafico a tick sul DAX è più chiaro se vuoi fare scalping veloce rispetto ad un grafico a tempo.

Ti faccio un esempio visivo con i trade che ho fatto oggi pomeriggio sul CFD Ger30.

grafico a tick
Grafico a Tick sul DAX CFD - Piattaforma CTrader

grafico a tempo
Grafico a tempo sul DAX CFD - Piattaforma CTrader

Oggi non ti spiego perché sono entrata in quei frangenti, lo farò prossimamente, ma voglio semplicemente farti vedere la differenza tra un grafico a 34 tick ed uno a 1 minuto sul cfd del DAX. Quale secondo te è più chiaro e più tradabile?

Le frecce verdi verso il basso indicano le mie entrate short che sono 3, mentre quella a rialzo è la mia entrata long finita in stop profit. Le entrate sono avvenute con 3 contratti cfd: 2 chiusi ad un primo target e l'ultimo lasciato correre.

Nelle prossime settimane ti dirò anche come faccio trading sul DAX nel senso tecnico, ma ora voglio porre alla tua attenzione la tipologia di grafico a tick. Prova a dare uno sguardo e confrontalo con il grafico a tempo che usi sempre per il tuo trading online, potresti avere delle sorprese. Ovviamente, testa tutto in demo!

Io trado sui cfd con la CTrader e Pepperstone, su cui puoi aprire tranquillamente tutti i conti demo che vuoi semplicemente aprendo un account Pepperstone real senza alcun obbligo di deposito, ma puoi trovare il grafico a tick anche su altre piattaforme più sofisticate e a pagamento come Prorealtime.

A presto con alcune novità sulle strategie di scalping.


Segui gli aggiornamenti del blog di Trading:

Inserisci l'E-MAIL




NO SPAM! Riceverai gli articoli del blog e puoi cancellare l'iscrizione con un semplice click quando vuoi.

,

0 commenti :

Attenzione

I contenuti di questo blog non sono un incentivo a fare trading speculativo, ma offrono solo delle direttive per trovare la propria strada in questo business, senza alcuna presunzione di insegnare qualcosa.
Con il trading online il tuo capitale è a rischio, che tu sia trader esperto o principiante e qualsiasi siano gli strumenti finanziari su cui operi. Fai dunque molta pratica con una piattaforma demo.

Broker

markets.com
 
- deposito minimo 100 €/$
- piattaforme MT4, Sirix Webtrader e mobile
- CFD e Forex a spread variabili
- fondi segregati in banche britanniche e tedesche
- quotata alla Borsa di Londra
- social trading

_____________________
- 3 piattaforme ITA (MT4, Ava e mobile)
- conti segregati
- regolamentato da MiFID e Consob
- filiale in Italia e conto UNICREDIT
- pagamenti anche PayPal
- deposito minimo 100 euro
- spread fissi

_____________________


xm.com

- sicurezza dei fondi
- deposito minimo 5 $
- leva finanziaria da 1:1 a 1:888
- Piattaforma Metatrader 4 e mobile
- Forex, CFD, Materie prime e Indici
- spread variabili da 1 PIP
- bonus no deposito

_____________________

I più letti

Users

Segui gli aggiornamenti

NO SPAM! Cancellazione immediata con un link
© 2015 Trading Forex On line. Designed by Bloggertheme9 Powered by Blogger.