lunedì 13 giugno 2016

Trading scalping con barra di decisione delle mani forti [ESEMPI]

Pamela     lunedì, giugno 13, 2016     Nessun Commento

Fare trading con la price action richiede molta osservazione e studio dei grafici, ma una volta aver raggiunto un livello di conoscenze adatto, le soddisfazioni sono migliori del trading con l'aiuto di indicatori e figure standard dell'analisi tecnica.

Fare trading online con la price action significa seguire realmente i movimenti delle mani forti e dunque avere più probabilità che i propri trade vadano a buon fine.

In questo articolo potrai vedere come faccio trading con un tipo di barra che può essere definita come barra di decisione delle mani forti. Il nome è assolutamente inventato e non so se troverai la strategia spiegata da altri trader, perché io l'ho "scoperta" semplicemente tramite un'osservazione costante dei grafici.

Spiegare il trading con l'azione del prezzo diventa molto difficile, perché anni di studio, osservazione e pratica non possono essere assolutamente riassunte in un piccolo post di un blog di trading. Tuttavia provo man mano a spiegarti quello che faccio con degli esempi pratici sul cambio maggiore euro dollaro, che è quello a cui affido più operazioni.

La strategia sull'azione del prezzo che sto per farti vedere è una tecnica di scalping per seguire il trend di brevissimo periodo, ma può essere usata anche su time frame più ampi. Io preferisco i time frame bassi perché posso avere un rischio più basso e più possibilità durante la giornata, ma guardo sempre ciò che succede sui livelli più ampi del mercato.

Strategia barra di decisione delle mani forti


Cosa ci serve per applicare al meglio questa strategia?


L'unica cosa che serve è un buon broker in grado di mostrarti un grafico affidabile, altrimenti la price action diventa falsata, con gravi danni per il tuo conto di trading. Nel mio caso uso Pepperstone, un broker ECN affidabile e con spread molto bassi da 0.1 pip. Provalo con un account di prova.

Io non uso indicatori con la price action, ma per semplicità grafica puoi inserire una media mobile esponenziale a 20 periodi che segua il prezzo. In questo modo riesci a vedere con più facilità la media del prezzo di 20 barre e dunque un eventuale trend. Se vuoi rendere più complessa la grafica puoi anche inserire gli indicatori della tecnica Camelback di Joe Ross o altra strategia per seguire il trend. Ricorda però che se semplifichi il grafico, col tempo capirai davvero come si muove il prezzo e come agire di conseguenza.

Cosa dobbiamo cercare sul grafico?

barra di decisione delle mani forti
barra di decisione delle mani forti


Sul grafico devi cercare una barra che per noi trader parrebbe d'indecisione ma in verità è di decisione per le mani forti. Essa deve avere un corpo nullo, piccolo o comunque non troppo grande e un'ombra sia sul massimo che sul minimo, meglio se simili nell'ampiezza. Solitamente ha una chiusura più alta dell'apertura (rialzista) e si forma all'inizio di un trend o alla sua continuazione dopo una pausa. Tieni presente che comunque non si forma sempre allo stesso modo e va interpreta in base al contorno, agli orari e al giorno, ecco perché è necessario un buon periodo di osservazione su un unico mercato.

Trading con la barra di decisione delle mani forti


Quando si è formata questo tipo di barra di decisione delle mani forti dobbiamo capire se ci troviamo in un trend ribassista o rialzista. Nel primo caso si attende una rottura del suo massimo, per poi entrare a ribasso alla rottura della sua chiusura, del suo minimo o di altri livelli definiti da un'altra barra successiva. Lo stop loss si inserisce sul suo massimo. Nel secondo caso invece, si attende una rottura del suo minimo, per poi entrare a rialzo alla rottura della sua chiusura, del suo massimo o di altri livelli definiti da un'altra barra successiva. Lo stop loss si inserisce sul suo minimo. Per quanto riguarda il target, dipende da cosa troviamo a sinistra del grafico (resistenze e supporti di breve) oppure un target fisso che sia almeno il doppio o, meglio ancora, il triplo dello stop loss.

La barra di decisione praticamente è un segnale che ti dice che le mani forti (market movers, istituzionali o come li vuoi chiamare) stanno lavorando su quel determinato livello per far scendere o salire il prezzo di qualche punto o più. Noi possiamo solo andare loro dietro per guadagnare qualcosa.

Tieni presente che sto cercando di semplificare al massimo questo tipo di figura su cui faccio scalping, ma si tratta di price action e dunque è tutto relativo. Ecco perché ti faccio degli esempi pratici di trading fatti sul cambio euro dollaro il 13 giugno 2016 su time frame a 1 minuto.

Esempi di scalping con barra di decisione delle mani forti


I primi 2 trade su EUR/USD li ho spiegati velocemente sulla mia pagina Facebook:

 Qui di seguito invece ti mostro gli altri 4 della stessa giornata.

Terzo trade a ribasso su euro dollaro

trading scalping barra decisione mani forti
trading scalping barra decisione mani forti


La barra numero 1 forma un uncino e indica un breakout dopo il movimento laterale. Tieni presente che i movimenti a ribasso sono un po' diversi rispetto a quelli a rialzo. I primi sono più veloci quindi le figure possono formarsi diversamente.

Nella barra numero 1 è importante identificare anche quell'ombra accentuata ed anche che è ribassista. Successivamente si forma la nostra barra di decisione delle mani forti, quella nera. Secondo la tecnica si entra a ribasso, dopo che è stato superato il massimo di quella barra nera di decisione, alla rottura del suo minimo.

In verità, ci troviamo di fronte ad un'altra barra con doppia ombra ribassista, il prezzo si trova troppo distante alla media e si è formato un mini-gap sopra la barra numero 1. Aspetto dunque un eventuale altro ritracciamento per l'entrata a ribasso.

Successivamente si forma un'altra barra di decisione quindi cambio prospettiva e attendo eventualmente la rottura del suo massimo. Viene rotto il minimo con la barra 2 e successivamente il massimo che va a rompere anche quello della barra di decisione precedente e recupera il mini-gap.

Quando vedo scendere repentinamente il prezzo, sono pronta per un'entrata a ribasso. Entro alla rottura del minimo della barra numero 2 che a mio avviso è una continuazione della barra di decisione, come lo è anche quella precedente. Lo stop loss quindi lo metto sul suo massimo. Da notare che il livello d'entrata di questa operazione è simile a quello della prima entrata a rialzo.

Chiudo la maggior parte della posizione al primo target, poi il trade termina in stop profit.

Quarto trade a rialzo su euro dollaro

trading price action
trading price action

Stesso livello del trade precedente e del primo. Siamo in un trend a rialzo, la barra numero 1 è la barra di decisione dei market movers, il cui minimo viene superato con la barra numero 2.

Entro a rialzo alla rottura del massimo della barra di decisione (N. 1) ed inserisco lo stop loss sotto al minimo. Il mio primo target ha un rapporto rischio/rendimento davvero ottimo e si trova poco più in basso del massimo di giornata. Il resto del trade si stoppa ma senza alcuna perdita.

Quinto trade a ribasso su euro dollaro

scalping market movers
scalping market movers

Il quinto trade è un po' diverso, ma guardo sempre le stesse cose anche se i disegni sembrano tutt'altra strategia.

La barra di decisione degli istituzionali è indicata con la freccia blu. Viene superato il suo massimo e il prezzo scende. Tuttavia ci troviamo in un movimento laterale e non entro se non vedo un buon livello da raggiungere nel brevissimo periodo. Aspetto quindi una rottura che si è palesata con la pinbar ribassista dove poi ho individuato il mio primo target.

Attendo quindi un ritracciamento per una possibile entrata a ribasso.

Un primo ritracciamento c'è, ma quel tipo di formazione non è un'ottima entrata così come il rapporto rischio/rendimento, quindi passo ancora.

Si forma un'altra barra di decisione delle mani forti, ma viene rotta prima sul minimo, quindi non funziona per il mio trading. E infatti il prezzo poi va in alto e va a rompere di nuovo il massimo della barra di decisione iniziale. Visto l'orario, probabilmente c'erano più ordini da prendere.

Il prezzo è molto veloce in quegli istanti, torna a scendere, risale con un'altra barra e scende ancora velocemente (lo puoi notare anche dal gap che si forma alla terza barra ribassista). Entro quindi alla rottura della chiusura della barra di decisione sulla seconda barra rossa: una sorta di doppio massimo sulla barra di decisione delle mani forti.

Il prezzo scende velocemente e va a toccare proprio il mio target posto sul minimo di quella pinbar ribassista. Questa volta il prezzo raggiunge anche il secondo target.

Questi sono solo alcuni dei modi con cui faccio trading in scalping con la tecnica della barra di decisione. Ogni operazione è diversa, ma il punto è proprio quello di identificare quando le mani forti vanno in una direzione e andargli dietro.

Sesto trade all'apertura della Borsa Americana

trading market movers wall street
trading market movers wall street

Ho fatto anche un'altra operazione che non posso mostrarti perché il prezzo è andato velocemente a target fisso, questo perché si trovava a ridosso dell'apertura di Wall Street. Ho sempre detto che in certi orari non bisogna fare trading, c'è da dire però che osservando certe circostanze a 1 minuto ci sono ottime possibilità di prendere dei punti di guadagno con uno stop loss molto basso. In quell'istante infatti le mani forti lavorano molto.

La barra di decisione dei market movers all'apertura della Borsa Americana infatti è davvero perfetta. Viene rotto il minimo ed entro alla rottura del suo massimo con stop loss sotto al minimo e target fisso su un livello di prezzo importante.

In effetti avrei fatto bene a lasciar correre i profitti, ma l'orario e il mio profitto precedente mi hanno portato a decidere per un trade veloce in questo modo.

Attenzione, anche io prendo degli stop loss, però se riesci a tenerli sempre piccoli come ti ho fatto vedere in queste immagini e a scegliere sempre i trade con la maggiore probabilità di riuscita, ne prenderai pochi e saranno minuscoli: costi che puoi assolutamente sostenere nel lungo periodo.

Spero che questa tecnica reale di trading in scalping ti sia molto utile e cambi la tua prospettiva sui grafici. A tutti coloro che mi chiedono se faccio coaching su skype rispondo che non me la sento di insegnare, io sono una semplice trader che condivide gratuitamente quello che fa. Mi hanno proposto di scrivere un libro o di fare corsi, ma sono cose troppo impegnative che toglierebbero tempo ai miei studi, al mio trading reale e alla mia vita personale. Io preferisco fare trading e condividere le mie conoscenze appena ne ho la possibilità. Spero tu possa apprezzare la veridicità del mio percorso su questo blog e che ti sia utile per il tuo di percorso da trader.

Se provi questa tecnica, se ti va fammi sapere se ti ha portato qualche risultato. Ovviamente, come direbbe il grande Joe Ross, non credere a ciò che dico, prova tutto in demo e trova la tua verità.

Buon trading e a presto con altre precisazioni sul mio trading online.

P.S. Se ti interessa puoi provare il mio stesso broker con un conto demo gratuito valido per 30 giorni sia con la cTrader che con Metatrader 4, basta che registri un account reale e nell'area personale, in cui puoi scegliere la lingua italiana, puoi attivare tutti i conti demo che ti servono gratuitamente e senza obblighi.


Segui gli aggiornamenti del blog di Trading:

Inserisci l'E-MAIL




NO SPAM! Riceverai gli articoli del blog e puoi cancellare l'iscrizione con un semplice click quando vuoi.

,

0 commenti :

Attenzione

I contenuti di questo blog non sono un incentivo a fare trading speculativo, ma offrono solo delle direttive per trovare la propria strada in questo business, senza alcuna presunzione di insegnare qualcosa.
Con il trading online il tuo capitale è a rischio, che tu sia trader esperto o principiante e qualsiasi siano gli strumenti finanziari su cui operi. Fai dunque molta pratica con una piattaforma demo.

Broker

markets.com
 
- deposito minimo 100 €/$
- piattaforme MT4, Sirix Webtrader e mobile
- CFD e Forex a spread variabili
- fondi segregati in banche britanniche e tedesche
- quotata alla Borsa di Londra
- social trading

_____________________
- 3 piattaforme ITA (MT4, Ava e mobile)
- conti segregati
- regolamentato da MiFID e Consob
- filiale in Italia e conto UNICREDIT
- pagamenti anche PayPal
- deposito minimo 100 euro
- spread fissi

_____________________


xm.com

- sicurezza dei fondi
- deposito minimo 5 $
- leva finanziaria da 1:1 a 1:888
- Piattaforma Metatrader 4 e mobile
- Forex, CFD, Materie prime e Indici
- spread variabili da 1 PIP
- bonus no deposito

_____________________

I più letti

Users

Segui gli aggiornamenti

NO SPAM! Cancellazione immediata con un link
© 2015 Trading Forex On line. Designed by Bloggertheme9 Powered by Blogger.