giovedì 19 gennaio 2017

Trading con la price action in scalping durante la BCE

Pamela     giovedì, gennaio 19, 2017     Nessun Commento


Da molto tempo oramai faccio trading con la price action o azione del prezzo, ed è una pratica molto difficile da trasformare in guida di facile lettura, comprensione ed utilità per chiunque. Uso poche strategie mirate per la price action e su pochi mercati, ma condividerne le conoscenze nel modo più semplice possibile, senza generare confusione, risulta un'impresa davvero complicata. 

In qualche modo però voglio mostrarti, man mano che scriverò in questo blog di forex, vari pezzi importanti di quello che faccio nel mio trading online, sperando che possano essere degli utili spunti utili per il tuo trading personale.

Qualche giorno fa ti ho fatto vedere come a volte faccio trading di posizione, tuttavia questa tipologia di trading online non è abituale per me. Preferisco infatti delle operazioni veloci in scalping che mi lascino poi il tempo di fare altro.

Trading con la price action e la BCE

Il trading con la price action in scalping ha un'esigenza fondamentale: trovare i momenti in cui il prezzo può muoversi di più in poco tempo, soprattutto a causa di chi specula con grossi capitali e quindi con cicliche similitudini grafiche e non solo. 

Questi istanti sono per lo più caratterizzati dal rilascio di un dato fondamentale come può essere il tasso d'interesse, dall'apertura di una Borsa importante come quella di Wall Street, da un evento particolare come lo è stata la Brexit o da molti altri fattori che si presentano ogni giorno.

In tali circostanze, ho sempre consigliato di non fare trading e continuo a consigliarlo, soprattutto se sei inesperto. Il motivo è che, la velocità e il nervosismo con cui in questi momenti si muove il prezzo, fa sì che - se non sai davvero cosa fare e come farlo - puoi svuotarti il conto.

Questo è sempre stato il mio timore e dunque continuo ad evidenziarlo in questo blog.

Quando però studi e approfondisci la conoscenza di pochi mercati, succede che impari a riconoscere nei minimi dettagli i movimenti di prezzo di un dato sottostante. Anche movimenti impercettibili che graficamente sono difficili da distinguere e di conseguenza difficili anche da spiegare, soprattutto post-trading su un grafico statico.

Nel mio piccolo, studiando e approfondendo da molti anni il trading online su pochi mercati, ho imparato e continuo ad imparare qual è il significato di questi movimenti impercettibili che avvengono soprattutto in momenti particolari.

Continuando ad osservare questi movimenti, ho dunque deciso di seguire il consiglio di Joe Ross che è alla base delle sue strategie di trading online: seguire le mani forti. Fare trading quindi anche in certe situazioni "pericolose", ma sempre con un piano ben preciso da rispettare.

Trading con la price action in scalping su EUR/USD

L'esempio di trading sulla price action di oggi, 19 gennaio 2017, è sempre sul cambio euro dollaro, la coppia di valute che graficamente conosco di più in assoluto. C'è da dire che, per arrivare a questo punto, che non è sicuramente un punto d'arrivo, ma è un buon punto di conoscenza, ho passato ore ed ore, per anni ed anni, davanti ai grafici EUR/USD su ogni time frame. Non è quindi trading improvvisato.

Oggi è una giornata importante per il cambio eur usd, perché ci sono state diverse notizie in calendario economico relative sia all'Europa che agli Stati Uniti, soprattutto per via del rilascio del tasso d'interesse da parte della BCE. Il tasso è rimasto invariato, ma questo non cambia le cose, perché i movimenti ampi del prezzo dei cambi collegati all'euro avvengono lo stesso.

L'orario che m'interessa, per via appunto dei dati dei Paesi delle due valute euro e dollaro, è le 14.30.

Sul cambio euro dollaro alle 14.30 su time frame a 30 minuti si forma una barra d'inversione ribassista. Entro dunque a ribasso poco dopo, osservando e gestendo la mia entrata su un grafico a 1 minuto. Su grafici a time frame così bassi è più semplice seguire i movimenti veloci delle mani forti, soprattutto in momenti così particolari. 

trading conferenza bce
trading conferenza bce

In questi casi i miei stop e doppi target sono sempre fissati in partenza e automaticamente tramite la piattaforma cTrader, perché il prezzo si muove veramente molto veloce ed è buona pratica pianificare tutto prima.

Ora voglio farti vedere la mappa dei deal per mostrarti come ho fatto trading con la price action in scalping durante la conferenza stampa BCE.

trading price action
trading price action

I triangoli azzurri mostrano le mie entrate oppure i miei target (se con la punta opposta al triangolo della mia entrata), quelli gialli invece quando il prezzo è andato in stop profit.

1° trade in price action durante la conferenza BCE

La prima operazione a ribasso raggiunge velocemente entrambi i target, d'altronde è il momento più vicino all'orario della conferenza stampa ed è quello che accade ogni volta: il prezzo va velocemente verso una direzione e con un ampio movimento.

La prima freccia gialla rappresenta lo stop profit dell'operazione multiday di qualche giorno fa, di cui avevo lasciato aperta una piccolissima parte di posizione.


2° trade in price action a rialzo

Nella seconda operazione entro a rialzo nel preciso istante in cui la barra rialzista, successiva a quella ribassista con ombra verso il basso e uguale al proprio corpo, scende verso il basso e poi ritorna verso la chiusura della barra precedente ribassista.

È un movimento difficile da spiegare, soprattutto con un grafico statico, ma è facile poi da individuare quando impari ad osservarlo: 

scalping price action

  • inizio breve trend a rialzo;
  • barra rialzista di decisione;
  • barra ribassista che testa o supera il minimo della barra precedente;
  • prezzo della terza barra in formazione che a volte sale leggermente prima di scendere e altre volte scende direttamente verso il minimo della prima barra rialzista;
  • prezzo che sulla stessa barra in formazione risale velocemente;
  • entrata a rialzo sulla chiusura della barra precedente - quella rossa - oppure alla rottura del suo massimo (io sono entrata alla chiusura);
  • stop loss sul minimo della barra in formazione.
C'è da dire però che ci sono delle varianti, anche in base al sottostante. Nella price action non esistono dei veri e propri pattern, ma con la pratica si può imparare a riconoscere le entrate in base a come si muove il prezzo in quei dati istanti.

Raggiungo il primo target poco più in basso del minimo di quella barra rossa con doppia ombra formatasi dopo la prima barra ribassista più ampia, che è il motivo per cui sono entrata a rialzo, ma questo aspetto lo approfondiremo in un altro articolo.

3° trade in price action con barra doji

Terza operazione forse più semplice graficamente: entro a ribasso alla rottura del minimo della perfetta barra doji con stop loss sopra il massimo e raggiungimento del primo target sempre almeno doppio.

4° trade in price action con barra di decisione delle mani forti

In verità ho fatto anche una quarta operazione, dove la decisione delle mani forti si individua con più facilità.

trading azione prezzo
trading azione prezzo


Il prezzo supera a ribasso la barra di decisione, poi a rialzo ed entro a ribasso proprio quando il prezzo torna a scendere e a toccare l'apertura di quella barra. Anche in questo caso raggiungo il primo target.

Spiegare lo scalping sull'azione del prezzo non è per nulla facile, ma non è neanche facile farlo quando i movimenti sono così veloci. Ecco perché ti consiglio sempre di fare molta pratica in demo su un solo strumento finanziario, così da conoscerlo al meglio e poi ampliare in un secondo momento.

Puoi aprire un conto di pratica gratuito con uno dei migliori broker metatrader 4.

Sperando di esserti stata utile con questi spunti operativi, ti auguro un buon fine settimana.

A presto.

P.S. se ti possono interessare e se mastichi un po' l'inglese, tra i libri migliori per avvicinarti alla price action, ho letto e ti consiglio volentieri quelli di Al Brooks.

>> FAI PRATICA CON LA NUOVA MT5! >>


, ,



Segui gli aggiornamenti del blog di Trading:

Inserisci l'E-MAIL




NO SPAM! Riceverai gli articoli del blog e puoi cancellare l'iscrizione con un semplice click quando vuoi.

0 commenti :

Attenzione

I contenuti di questo blog non sono un incentivo a fare trading speculativo, ma offrono solo delle direttive per trovare la propria strada in questo business, senza alcuna presunzione di insegnare qualcosa.
Con il trading online il tuo capitale è a rischio, che tu sia trader esperto o principiante e qualsiasi siano gli strumenti finanziari su cui operi. Fai dunque molta pratica con una piattaforma demo.

Broker

- deposito minimo 100 €
- leva standard 1:50 (si applicano T&C)
- piattaforme MT4, Web, Mobile, Sirix
- CFD (forex, indici, azioni, materie prime)
- Social e Copy Trading
- fondi segregati
- regolamentato da UE da CySEC

_____________________
- 3 piattaforme ITA (MT4, Ava e mobile)
- conti segregati
- regolamentato da MiFID e Consob
- filiale in Italia e conto UNICREDIT
- pagamenti anche PayPal
- deposito minimo 100 euro
- spread fissi

_____________________


xm.com

- sicurezza dei fondi
- deposito minimo 5 $
- leva finanziaria da 1:1 a 1:888
- Piattaforma Metatrader 4 e mobile
- Forex, CFD, Materie prime e Indici
- spread variabili da 1 PIP
- bonus no deposito

_____________________

I più letti

Users

Segui gli aggiornamenti

NO SPAM! Cancellazione immediata con un link
© 2017 Trading Forex On line. Designed by Bloggertheme9 Powered by Blogger.