Blog di trading online sul forex con guide, strategie ed esempi.

Strategia di trading per seguire il trend di mercato

Ti avevo lasciato in sospeso con un post molto importante relativo all'analisi settimanale dei prezzi sul forex. In quell'immagine avevo sottolineato dei supporti e delle resistenze un po' diversi dai soliti, perché volevo introdurre un argomento molto importante per il mio trading: le accelerazioni rialziste e ribassiste del prezzo che spesso terminano momentaneamente con una barra o candela con ombra accentuata in direzione del movimento.

Andiamo per ordine e vediamo perché il trend è tuo amico.

Strategia di trading per seguire il trend di mercato


Sono tanti i trader che utilizzano questa strategia di entrata per seguire il trend di mercato o trend following e ognuno la utilizza in base al proprio trading personale.

Molto tempo fa studiai alcune strategie del grande trader americano Rob Hoffmann e ho notato che anche lui la utilizza, soprattutto nello scalping, quando partecipa ai campionati internazionali dove è arrivato spesso al primo posto. Lui però usa una media mobile esponenziale a 15 per delineare il trend.

Io adopero questa tecnica anche per lo scalping, ma è utilissima per tracciare i livelli di lungo periodo, per capire dove il prezzo può rimbalzare o accelerare, per poi entrare a mercato su time frame più bassi e catturare un buon movimento.

Entrare a mercato quando il prezzo sta per accelerare verso la direzione da te scelta, ti consente di chiudere in pochi minuti, se non secondi, una parte di posizione e andare subito in profitto, per poi non rischiare più nulla lasciando correre gli eventuali altri profitti.

Questo è il mio metodo.

Strategia trend following

strategia trading seguire trend
strategia trading seguire trend


Nel grafico che ti ho fatto vedere, i segnali di spunta verde e viola indicano le accelerazioni di prezzo rispettivamente a rialzo e a ribasso.

Io ho settato questo indicatore personalizzato per avere dei segnali automatici con avvisi sonori e via mail, tuttavia essi vanno riconosciuti prima di tutto ad occhio nudo se vuoi imparare davvero il trading con la price action.

Qual è la cosa fondamentale da riconoscere?


Per i trend a rialzo devono manifestarsi almeno 3 barre rialziste consecutive con minimi e massimi crescenti. Il minimo e il massimo della prima barra rialzista devono essere più bassi del minimo e del massimo della seconda. Il minimo e il massimo della seconda barra devono essere più bassi del minimo e del massimo della terza e così via.

Per i trend a ribasso vale il contrario, ossia devono manifestarsi almeno 3 barre ribassiste consecutive con minimi e massimi decrescenti.

Alla fine di queste 3 barre di accelerazione, spesso si verifica un ritracciamento, a volte breve e altre volte un po' lungo. In quasi tutti i casi, al termine troviamo una candela con ombra accentuata verso la direzione dell'accelerazione. Ed è questo il livello da segnare con una linea orizzontale.

Come fare trading entrando in trend nel momento giusto con questa strategia?


Il momento giusto per fare trading è sempre quello in cui il tuo rischio è più basso rispetto alla tua possibilità di profitto. Ricordo quindi che nessuna tecnica di trading dà la certezza del risultato, ma solo una probabilità di riuscita calcolata in base alla storia di un grafico ed ottimizzata in base al proprio trading pratico su dati in tempo reale.

Si può dunque entrare a mercato verso la direzione dell'accelerazione dopo il ritracciamento, magari con un secondo attraversamento oppure in base anche ad altri pattern che si manifesteranno, rafforzando il segnale.

Metodo per fare trading con il trend


Un metodo facile per fare trading con il trend è quello di utilizzare all'inizio anche degli indicatori in appoggio.

Puoi usare 2 medie mobili settate sui massimi e sui minimi, proprio come accade per la tecnica Camelback di Joe Ross.
Puoi settare le medie mobili come la tecnica di Joe Ross oppure, come nel mio grafico in cui ho personalizzato le medie in base alle mie analisi: 2 medie mobili linear weighted a 33 periodi su high e low (le trovi sicuramente sulla metatrader).

Quando avviene il segnale di accelerazione ed il prezzo si trova dentro il canale oppure sopra o sotto ma in direzione opposta all'accelerazione, si aspetta che il prezzo vada nella direzione giusta per l'entrata.

Nel mio grafico settimanale, il primo segnale è ribassista, ma il prezzo si trova nel canale delle medie. Quindi si attende che vada sotto. Ciò avviene con una delle inside bar che ho spiegato in uno dei post precedenti. L'entrata quindi sarebbe stata perfetta.

Sullo stesso grafico vediamo un ulteriore segnale ribassista all'interno del canale. Il prezzo va un po' in orizzontale e poi il segnale d'entrata si ha con quella sorta di barra d'inversione con ombra accentuata.

Il prezzo è sceso e come vedi è rimbalzato anche altre volte su quello stesso livello, dunque poteva essere utilizzato come segnale per entrate a ribasso intraday.

Questi segnali sono validi strumenti per fare trading anche intraday o in scalping?


Per il mio trading, sì. Tuttavia consiglio sempre un riferimento di lungo periodo per avere un riscontro maggiore.

strategia trend following
strategia trend following


Questo ad esempio è un grafico a 1 minuto e come vedi ci sono ulteriori possibili entrate a ribasso per seguire il trend con quel segnale di accelerazione.

Non mi dilungo ulteriormente, così puoi "digerire" questa tecnica prima di passare ad approfondirla in un prossimo post.

Probabilmente questo articolo, come sta accadendo anche per gli altri, verrà distrubuito senza autorizzazione su altri siti, solo per farlo risultare agli occhi di Google come contenuto duplicato e dunque far calare di posizioni il mio blog. A volte mi passa la voglia di pubblicare proprio per questo motivo e comincio a capire i professionisti che rendono disponibili i contenuti solo a pochi sotto compenso.

Io voglio continuare su questa mia strada, ma se i miei consigli ti sono utili, ti chiedo solo di aiutarmi nella condivisione dei miei post e segnalazione invece di quelli copiati se ti capiteranno a tiro, in questo modo Google continuerà a capire che i testi originali si trovano solo in questo piccolo blog sul forex.

Prossimamente ti farò vedere qualche esempio pratico, e magari video, di questa tecnica di trading trend following.

Ricorda solo che per analizzare al meglio i grafici, hai bisogno di broker forex con dati veritieri come ad esempio uno dei broker MT4 elencati.

A presto e buon fine settimana.

4 commenti:

  1. Non smettere Pamela. I tuoi consigli ci sono utilissimi. Ho imparato piu da te leggendo il blog che in anni di corsi e libri inutili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, fa sempre piacere sapere di essere stata utile. Mi sto ricaricando, ritornerò tra non molto.
      Buon Ferragosto!

      Elimina
  2. Info davvero utili , spiegate in modo chiaro e comprensibile. Grazie, continuerò a leggerti

    RispondiElimina
  3. Mi fa piacere. Grazie a te e buona domenica.

    RispondiElimina

Ecco cosa potrebbe ancora interessarti:




Attenzione

I contenuti di questo blog non sono un incentivo a fare trading speculativo, ma offrono solo delle direttive per trovare la propria strada in questo business, senza alcuna presunzione di insegnare qualcosa.
Con il trading online il tuo capitale è a rischio, che tu sia trader esperto o principiante e qualsiasi siano gli strumenti finanziari su cui operi. Fai dunque molta pratica con una piattaforma demo.