Trading su doppio minimo: esempio pratico su sterlina dollaro

Trading

BROKER

CFD
ECN + CFD
ECN + CFD
amp logo
Futures + CFD
avatrade logo
CFD
About Pamela
Fare trading su doppio minimo o doppio massimo, tecnica che ho già descritto a grandi linee in un articolo, è molto semplice e profittevole su qualsiasi mercato e sia che tu faccia trading su opzioni binarie, su forex o su futures e azioni.

Cosa ti serve per praticare al meglio questo tipo di trading?

Innanzitutto un sottostante liquido ma in un certo senso “preciso” in questo tipo di movimenti, come alcune azioni, indici o valute. Preciso nel senso che, guardando un grafico ampio come ad esempio quello a 4 ore, le linee di supporto e resistenza che formano i doppi minimi e massimi, devono misurare un livello stabile di prezzi che non discostino l’uno dall’altro se non pochi punti.

Ad esempio, io ho delle varianti nell’applicazione di questa tecnica sul cambio euro dollaro che è meno “preciso” rispetto al cambio sterlina dollaro.
Ed è proprio sulla coppia di valute GBP USD che voglio mostrarti il mio trade di ieri effettuato sia sul forex che sulle opzioni binarie, mentre attendevo una possibile entrata con la tecnica del secondo attraversamento di Joe Ross.

Cosa non ti serve per trovare la migliore entrata con questa tecnica?

Non ti serve alcun indicatore tecnico. Sì, hai capito bene. Se provi a spogliare il tuo grafico da inutili fronzoli, e guardare insieme a me il grafico sterlina dollaro, puoi capire meglio cosa intendo dire, ma soprattutto, cosa intende dire il prezzo!

Come entrare su doppio minimo?

In modo molto semplice, entro a rialzo sul forex e con un’opzione call a livello della caccia agli stop delle mani forti che avviene a ribasso dopo la congestione. Entro appena vedo il formarsi di un doppio minimo all’apertura della barra delle 10.45 su time frame a 15 minuti sul forex con posizione divisibile e stop loss sotto al minimo del livello di supporto e un’opzione digitale con scadenza 5 minuti.
L’opzione digitale è andata presto in profitto. Il trade sul forex è andato prima in profitto, ma poco dopo stava per raggiungere lo stop loss in quanto non sono stata veloce a chiudere una prima parte di operazione per proteggere il resto. Quel piccolo gap aperto infatti mi ha fatto desistere e pensare più del dovuto per decidere cosa fare.

Plus500
Tuttavia il prezzo raggiunge nuovamente il livello del doppio minimo, ma non lo stop loss, così il trade è continuato. Ho chiuso una prima parte a livello del gap e il resto del trade è andato oltre, anticipando quella che sarebbe dovuta essere l’entrata giusta per la tecnica del secondo attraversamento di Joe Ross.
Questo significa che, se riesci ad abbinare più strategie di trading vincenti insieme, in modo semplice e senza troppi indicatori tecnici, imparando a capire l’andamento di pochi sottostanti, allora sei sulla buona strada per vivere di trading su opzioni binarie, su forex ed altro.
Ricordati di fare molta pratica in demo prima di testare queste tecniche in reale, in modo da capirle meglio e farle tue.
Iscriviti alla newsletter per ricevere gli articoli del blog direttamente nella tua casella di posta elettronica in tempo reale.

E dai uno sguardo a questa strategia di trading per opzioni binarie, potrebbe esserti utile.

Leggi le altre guide su www.itradingforexonline.com

Se l’articolo ti è stato utile, puoi aiutarmi a condividerlo? GRAZIE!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Segui il





Puoi cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link in calce alla newsletter o scrivendomi.

Per essere sicuro di esserti iscritto alla newsletter devi completare le seguenti fasi dopo il click del pulsante:
1. Si aprirà una finestra popup in cui dovrai effettuare un'ulteriore conferma che tu voglia realmente iscriverti alla newsletter.
2. Dovrai confermare la tua iscrizione cliccando un link che riceverai nella tua mail.

2 commenti su “Trading su doppio minimo: esempio pratico su sterlina dollaro”

  1. usi una call xkè se al secondo minimo dove hai acquistato dovessero fare la caccia agli SL appena sotto il supporto per poi ritracciare e partire long, sai ke comunque l'opzione call verrà pagata xkè il trend è certamente long ma non si sa se tocca il tuo stop loss della buy?

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BROKER

CFD
ECN + CFD
ECN + CFD
amp logo
Futures + CFD
avatrade logo
CFD

AVVISO DI RISCHIO: Una percentuale di trader tra 74 e 89% perde il proprio denaro con il trading su strumenti a leva come i CFD.