Trading con l’Uncino di Ross o Ross Hook

Trading

BROKER

CFD
ECN + CFD
ECN + CFD
amp logo
Futures + CFD
avatrade logo
CFD
About Pamela
Fare trading con l’Uncino di Ross è abbastanza semplice se hai studiato i libri di Joe Ross, tuttavia nessun Ross Hook è identico all’altro, ecco perché solo l’esperienza può col tempo regalarti delle sfumature importanti, in grado di fare la differenza nel tuo trading online di lungo periodo.So che è Estate e fa caldo, ma ho deciso di scrivere questo mini articolo perché voglio regalarti una piccola sfumatura di trading che ho scoperto con la pratica, applicando le strategie di Joe Ross, in modo da renderle adatte a me, al mio budget e alla mia propensione al rischio.

Quello che voglio mostrarti è un esempio pratico di trading sul cambio euro dollaro del 16 luglio 2015.

Trading con l’Uncino di Ross o Ross Hook

Sul time frame orario il cambio euro dollaro si muove orizzontalmente e come al solito si appoggia sulla chiusura del giorno precedente prima di scendere in breakout ribassista.

trading uncino ross hook
Trading con l’uncino di Ross o Ross Hook

Quella barra di spinta ribassista che rompe il movimento laterale è un uncino di Ross. Ovviamente lo riconosciamo solo con la barra successiva. Affinché sia un Ross Hook infatti, la barra successiva a quella della rottura, deve avere un minimo più alto della barra precedente.

Definizione Ross Hook su uno dei suoi libri:

« Un Ross Hook è creato dalla prima correzione che segue la rottura di una fase movimento laterale (Congestione, Trading Range). Se i prezzi rompono verso il basso una formazione di Congestione o Trading Range, la prima barra che non forma un nuovo minimo più basso crea un Ross Hook. Anche un doppio massimo o minimo crea un Ross Hook.»

Le condizioni dunque sono soddisfatte. Tuttavia entrare troppo presto o troppo tardi, potrebbe causare una perdita. Con l’entrata ufficiale del Ross Hook infatti, bisogna attendere la rottura del minimo che forma l’uncino, quindi quella contenuta nella barra di spinta.

Per entrare su questo uncino di Ross, le alternative sono 3:

  • si va sul 5 minuti e si trova un’entrata adatta a ribasso, ossia con uno stop loss contenuto, e con un’altra tecnica o segnale;
  • si utilizza il metodo della chiusura della barra che completa l’uncino (quella verde);
  •  si usano i 2 metodi insieme per avere un segnale più forte e uno stop loss contenuto.

Io ho utilizzato l’ultimo metodo, però voglio concentrarmi su quello della chiusura, perché trovare un’altra strategia d’entrata sul 5 minuti è abbastanza semplice e ne ho parlato già diverse volte.

Come entrare con questo metodo sul Ross Hook?

Subito dopo il Ross Hook si forma una barra doji. Tuttavia, mentre si è formata, il prezzo è salito e sceso dai due estremi della barra stessa.

Il prezzo si trova proprio sulla banda di Bollinger inferiore, quindi un Ross Hook può ipotizzare una camminata del prezzo sulla stessa.

La barra doji che movimento fa?

Prima scende, testando la chiusura della barra precedente.
Poi sale e rientra nel canale formato dalle bande di Bollinger.
Successivamente scende e rompe il livello di chiusura della barra precedente.

Ecco, io entro lì a ribasso.

Una sorta di secondo attraversamento sulla chiusura della barra precedente.

Questa strategia può essere utilizzata su diverse tecniche, ma bisogna fare attenzione ad impostare sempre uno stop loss stretto e a prendere il primo profitto dopo 10 o 15 pip, perché si tratta di scalping su Forex e, se non ti proteggi, puoi rimetterci i tuoi soldi nel lungo periodo.

La mia analisi ovviamente è partita da lontano e il mio ultimo target (che non è stato raggiunto) puoi vederlo in quest’immagine:

Trading con l'Uncino di Ross o Ross Hook 1

Se imposti la tua analisi tecnica soltanto su un determinato time frame, non potrai mai avere successo nel trading online, perché i tuoi stop saranno sempre raggiunti al contrario dei target di profitto.

Spero che questa dritta ti possa essere utile, ma solo la pratica davanti ai grafici in tempo reale può aiutarti a capire meglio come funziona.

Puoi fare esperienza usando un conto demo su MT4 e, perché no, sfruttare anche i bonus gratuiti senza impegno di deposito messi a disposizione dal broker Forex XM.

Ti auguro una lieta Estate e a presto.

P.S. hai già preso i migliori libri di trading da leggere sotto l’ombrellone?


Se l’articolo ti è stato utile, puoi aiutarmi a condividerlo? GRAZIE!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Segui il





Puoi cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link in calce alla newsletter o scrivendomi.

Per essere sicuro di esserti iscritto alla newsletter devi completare le seguenti fasi dopo il click del pulsante:
1. Si aprirà una finestra popup in cui dovrai effettuare un'ulteriore conferma che tu voglia realmente iscriverti alla newsletter.
2. Dovrai confermare la tua iscrizione cliccando un link che riceverai nella tua mail.

2 commenti su “Trading con l’Uncino di Ross o Ross Hook”

  1. Nel grafico portato come esempio che indicatori usi?
    Voglio dire, è un dato di fatto che usi le BB ma, oltre a non sapere come esse sono settate (20,2 ?), non che ci sono delle medie mobili.
    Sono molto curioso di conoscerne settaggio e, soprattutto, il perchè della loro presenza.
    Altra curiosità, stavolta, parzialmente slegata dal grafico ivi presente: tu, per tradare, non usi nessuno oscillatore sotto i grafici?

    Rispondi
  2. Bande di Bollinger standard 20,2 settate sulle aperture
    3 Medie mobili semplici settate sulle aperture: 18, 40, 80. Le prime 2 medie le uso in questo modo, quella più ampia mi indica un punto di rimbalzo di breve termine su alcuni sottostanti.
    Ogni tanto ho testato qualche oscillatore come RSI, RoC, Stocastico ecc., ma distraggono, meglio la price action.

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BROKER

CFD
ECN + CFD
ECN + CFD
amp logo
Futures + CFD
avatrade logo
CFD

Ci sei già?

AVVISO DI RISCHIO: Una percentuale di trader tra 74 e 89% perde il proprio denaro con il trading su strumenti a leva come i CFD.