Lasciar correre i profitti nel trading online

Trading

BROKER

CFD
ECN + CFD
ECN + CFD
amp logo
Futures + CFD
avatrade logo
CFD
About Pamela

Lasciar correre i profitti nel trading online è di vitale importanza per il tuo conto, anche se fai scalping, almeno per come lo intendo io. Ma quante volte hai ascoltato o letto quest’affermazione senza davvero capirne il significato pratico?

L’obiettivo di questo mio post è proprio quello di farti vedere quanto sia importante impostare un piano di trading compatibile con la pratica di lasciar correre i profitti anche con un solo contratto su qualsiasi strumento finanziario e time frame.

Come lasciar correre i profitti nel trading online

Non voglio riempirti di parole, bensì voglio farti vedere un grafico con un’operazione sul Dow Jones in cfd (US30 su IC Markets).

lasciar correre profitti trading online
lasciar correre i profitti nel trading online

Come vedi, non ho fatto in tempo a fare lo screen del grafico (ad 1 minuto) mentre ero a mercato, visto che ero concentrata sull’operatività in scalping e l’idea dell’articolo mi è venuta dopo. Tuttavia le frecce blu presenti sul grafico a candele rappresentano i deal che appaiono in automatico con alcune impostazioni della cTrader.

Sul grafico quindi puoi vedere tranquillamente la mia entrata short, la prima freccia rivolta verso il basso nella parte superiore del grafico, dopo la barra d’inversione ribassista. Le altre frecce (o triangoli) con la punta rivolta verso l’alto rappresentano i vari target di profitto, in tal caso 3.

Il mio piano di trading con US30 cfd prevede un’entrata con 9 contratti (utilizzo sempre un numero di contratti o una quantità di lotti multipli di 3, così come insegna Joe Ross) e una prima uscita veloce dopo solo 15 punti (13 + lo spread) a neanche 1 minuto dall’entrata e con 6 contratti.

Ho deciso di far vedere anche il guadagno perché ti puoi rendere meglio conto quale possa essere il vantaggio materiale di lasciar correre i profitti invece di chiudere tutta la posizione subito.

Il primo profitto è dunque di 78 dollari.

A questo punto il mio piano di trading prevede che lo stop loss venga spostato oltre l’entrata per non avere più alcun rischio con i restanti 3 contratti cfd aperti. La piattaforma cTrader fa tutto in automatico.

Il mio secondo target è di 46 punti circa dall’entrata. Viene raggiunto e vengono chiusi 2 contratti con un guadagno di 92 dollari. Vedi già la differenza?

Lasciando correre questo primo profitto, senza più rischio ho guadagnato più con questi 2 contratti che con i 6 precedenti.

Anche l’ultimo target viene raggiunto a 118 punti dall’entrata che con 1 solo contratto mi fa guadagnare 118 dollari.

Altre operazioni con stesso metodo di gestione del trade

Mentre sto scrivendo questo articolo, il grafico nell’altro monitor mi indica un’ulteriore opportunità e la mia entrata è più o meno identica, ma utilizzo un doppio target invece di triplo come per la precedente operazione. Perché 2 e non 3 come prima? Il motivo è che mi sono distratta con questo post ed ho sbagliato ad inserire i parametri automatici! 🙂

In verità sono entrata anche in leggero ritardo, ecco perché da quando faccio quotidianamente scalping ad 1 minuto, non riesco a scrivere come prima. Con il trading intraday più lento invece, è molto più semplice scrivere delle proprie operazioni.

Tornando al secondo trade sul dow jones, ecco l’immagine:

trading dow jones
trading dow jones

Il mio piano di trading, in base alla strategia e allo strumento tradato, prevede almeno un doppio eventuale target di profitto. Il primo traguardo tuttavia deve essere vicino all’entrata e almeno uguale al valore dello stop loss, ma meglio se doppio.

Il secondo target può essere tecnico oppure doppio o triplo rispetto al target precedente. Mentre l’ultimo può essere tecnico o possiamo lasciare correre il profitto con un eventuale trailing stop manuale.

Mentre scrivo ho aperto un’ulteriore trade a ribasso su US30, visto che il precedente è stato chiuso prematuramente per un errore mio nell’impostare i parametri automatici di target. Il risultato più o meno è lo stesso, anche se poi ho chiuso l’ultimo contratto prima per via di alcune formazioni sul grafico e anche per chiudere il pc senza lasciare posizioni aperte.

trading us30 cfd
trading us30 cfd

Lo scopo di questo articolo è solo quello di mostrarti materialmente i motivi per cui conviene lasciar correre una posizione di trading anche con un solo contratto. Successivamente approfondiremo altri aspetti della questione.
Se non usi già la cTrader, potrebbe esserti utile capire come chiudere una parte di posizione con altre piattaforme forex e cfd.

Se invece vuoi provare la cTrader, apri un conto unico e gratuito su IC Markets e da lì puoi creare tutti i conti demo che vuoi sia con cTrader che con MT4.

Sperando che queste dritte ti siano utili, ti auguro una buona serata. A presto.

Leggi le altre guide su www.itradingforexonline.com

Se l’articolo ti è stato utile, puoi aiutarmi a condividerlo? GRAZIE!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Segui il





Puoi cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link in calce alla newsletter o scrivendomi.

Per essere sicuro di esserti iscritto alla newsletter devi completare le seguenti fasi dopo il click del pulsante:
1. Si aprirà una finestra popup in cui dovrai effettuare un'ulteriore conferma che tu voglia realmente iscriverti alla newsletter.
2. Dovrai confermare la tua iscrizione cliccando un link che riceverai nella tua mail.

Un commento su “Lasciar correre i profitti nel trading online”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BROKER

CFD
ECN + CFD
ECN + CFD
amp logo
Futures + CFD
avatrade logo
CFD

AVVISO DI RISCHIO: Una percentuale di trader tra 74 e 89% perde il proprio denaro con il trading su strumenti a leva come i CFD.