Analisi settimanale forex: legge per un daytrader

Trading

BROKER

CFD
ECN + CFD
ECN + CFD
amp logo
Futures + CFD
avatrade logo
CFD
About Pamela
Quanto è importante l’analisi settimanale dei prezzi sul forex per un daytrader o per uno scalper? Dal mio punto di vista personale penso che un’analisi di lungo periodo prima di cominciare la propria giornata di trading online sia fondamentale. Ma questo l’ho sempre detto.Probabilmente non ho mai scritto specificatamente quanto per il mio trading online sia essenziale l’analisi settimanale degli strumenti che trado.

Che c’entra l’analisi settimanale del forex se faccio daytrading o scalping? Da questa analisi si può prevedere il mercato?

Come ho sempre detto le previsioni nel trading non esistono, anche se per lungo tempo William D. Gann ha dimostrato il contrario. Tuttavia, oltre ad essere circa un secolo indietro, lui era davvero un genio, tanto da riuscire a guadagnare circa 50milioni di dollari col suo trading, che a quei tempi erano molti di più del loro valore di adesso.

Noi, da comuni mortali, possiamo solo accodarci ai più forti nel brevissimo periodo e capire dove il prezzo può rimbalzare o avere un’accelerazione.

Il grafico settimanale forex che ti propongo è quello del cambio euro dollaro.

analisi settimanale prezzi forex
analisi settimanale prezzi forex EURUSD

Rispetto ai soliti miei grafici intraday lo vedi un po’ più colorato perché segno dei livelli che reputo importanti appunto per eventuali rimbalzi di prezzo o accelerazioni.

Non si tratta di ritracciamenti di Fibonacci, cicli di Gann o altro, ma di punti studiati da me ed aggiornati di volta in volta grazie all’uso di alcuni indicatori che ho creato appositamente (ecco perché vedi il grafico sulla Metatrader 4).

Ora io non so se il prezzo durante la prossima settimana andrà a rialzo o a ribasso, tuttavia so che se venisse raggiunto uno di quei livelli, potrebbero esserci delle buone opportunità di trading su EUR/USD nel breve periodo, quindi sia in scalping sia in trading intraday.

Certo, posso farmi un’idea di quello che potrebbe accadere, ma le opinioni tante volte vengono disattese e producono disastri quando si decide di non contraddirle nel momento in cui il mercato procede nella direzione opposta. Se però si decide di smettere di fare i veggenti ed iniziare fare trading in base a quello che sta accadendo ora sul grafico, le cose possono cambiare.

Dopo aver scritto quella sorta di “encliclopedia” sulle barre inside con ombra nel post precedente, non mi dilungo oltre nella spiegazione di quello che faccio nella mia analisi grafica di lungo periodo, perché ci vorrebbe molto più tempo. Tuttavia ne parlerò prossimamente.

Volevo però darti uno spunto per il fine settimana, così che tu possa provare ad ampliare la tua analisi di un grafico forex e dunque migliorare di conseguenza il tuo trading online di breve periodo.

Secondo te, dove ho poggiato quei “supporti e/o resistenze”?

Se ti va, scrivimelo in un commento, così possiamo ragionarci insieme e magari trovare ulteriori spunti operativi utili a tutti coloro che leggono questo blog. In ogni caso, lo dirò in uno dei prossimi post oppure aggiornando questo articolo, quindi se vuoi saperne di più, resta collegato alla newsletter (compilando il form sotto al post) e ai social.

Buon fine settimana e a presto.

>> Scegli un broker ECN o Futures >>


Se l’articolo ti è stato utile, puoi aiutarmi a condividerlo? GRAZIE!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Segui il





Puoi cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link in calce alla newsletter o scrivendomi.

Per essere sicuro di esserti iscritto alla newsletter devi completare le seguenti fasi dopo il click del pulsante:
1. Si aprirà una finestra popup in cui dovrai effettuare un'ulteriore conferma che tu voglia realmente iscriverti alla newsletter.
2. Dovrai confermare la tua iscrizione cliccando un link che riceverai nella tua mail.

2 commenti su “Analisi settimanale forex: legge per un daytrader”

  1. Ciao Pamela, provo a darti una risposta.
    Mi sembra che i punti segnati siano in corrispondenza di massimi e minimi relativi, e zone di "pausa del prezzo". Inoltre noto che non indichi i massimi/ minimi assoluti, forse perché sono troppo visibili. Altra cosa mi sembra che i segnali di spunta indichino la formazione di un punto importante, mentre la croce indica che quel punto ha perso valore.

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BROKER

CFD
ECN + CFD
ECN + CFD
amp logo
Futures + CFD
avatrade logo
CFD

AVVISO DI RISCHIO: Una percentuale di trader tra 74 e 89% perde il proprio denaro con il trading su strumenti a leva come i CFD.