Fare Trading sulle news Forex: strategie

Trading

BROKER

CFD
ECN + CFD
ECN + CFD
amp logo
Futures + CFD
avatrade logo
CFD
About Pamela
Fare trading sulle news Forex è la più grande cavolata che ti appresti a fare. Esistono però moltissime strategie di trader che indicano il contrario e mostrano anche come fare per perdere i tuoi soldi in pochi secondi.
Ecco, oggi voglio spiegarti anche io come fare trading sulle news relative al Forex, tanto per aggiungermi alla massa di guru in giro per il web. Però ti avviso, questa strategia è vietata ai deboli di cuore perché – anche se si possono guadagnare molti pips in poco tempo, se ne possono perdere altrettanti molto velocemente.Se sei principiante, osserva, ma non effettuare tale pratica.

Trading sulle News Forex Strategia

Oggi – 20 gennaio 2016 – osservato speciale è il cambio USD CAD. Nel pomeriggio (alle 16:00) infatti era in calendario l’annuncio del tasso d’interesse da parte della Banca Centrale canadese (BoC).

Tasso che è rimasto invariato, ma che ugualmente ha portato una tempesta di pips sul grafico del dollaro americano contro il dollaro canadese.

Già in precedenza osservavo il grafico USD CAD per effettuare un trade (che ho postato sulla pagina Facebook) approfittando dei momenti di calma precedenti.

Il cambio USD CAD è in un trend di forte rialzo, quindi la mia idea operativa era quella di trovare una possibilità di rialzo sul brevissimo periodo, che poi è avvenuta come ho spiegato qui.

Il primo profitto di 15 pips è stato raggiunto, mentre il secondo no, in quanto il prezzo ha toccato il mio stop profit inserito prima dell’entrata, per evitare rischi di ribassi.

Alle 16:00 arriva il momento del rilascio del dato a 3 tori rossi, visibile sul calendario economico forex in tempo reale. A mio avviso, ce ne vorrebbero anche 10 di tori rossi vicino a quella notizia.

Cosa succede con l’annuncio del tasso d’interesse?

trading sulle news forex
Trading sulle News Forex

Il cambio USD CAD impazzisce e crolla di oltre 100 pips in pochi attimi, lasciando aperto un piccolo gap a ribasso.

Il prezzo in quella mezz’ora sfoga tutto il nervosismo che quella news gli ha portato: crolla, sale, scende, risale, riscende ecc.

Prova a guardare un grafico Forex quando c’è il rilascio del tasso di interesse di un determinato Paese relativo alle valute che segui e vedi tu stesso cosa accade.

Io mi godo lo spettacolo, bevendo un tè verde, col grafico Forex USD CAD a 30 minuti davanti.

Aspetto l’apertura della barra successiva, quella delle 16:30 e provo a capire se posso andare a rialzo senza troppo rischio per recuperare quel gap a ribasso che si è formato alle 16:00.

L’occasione arriva quasi subito. La barra delle 16:30 apre a ridosso della chiusura della barra precedente, ne testa il prezzo e poi sale ben convinta.

Bada bene, non sarei entrata se questo fosse stato l’unico segnale.

Il mio livello d’entrata, se guardi un po’ più a sinistra, corrisponde anche con la chiusura del gap del weekend, già colmato, ma è un segnale ancor più potente della strategia Forex con la semplice chiusura del giorno prima.

Entro a rialzo con stop loss strettissimo, sotto al minimo della barra delle 16:30, che è anche il minimo della chiusura del gap del weekend ed un livello in cui il prezzo rimbalza spesso anche successivamente.

Il mio primo target è ovviamente la chiusura del gap che si è formato con l’annuncio del tasso d’interesse, circa 84 pips dalla mia entrata. Non è il solito primo target da 15 o 20 pips, quindi c’è da tirare il fiato un po’ di più prima di spostare lo stop a ridosso dell’entrata.

Il prezzo però giunge a destinazione.

Non so se lo hai già notato, ma il gap che si è formato oggi corrisponde all’apertura del gap del week end.

Se impari ad osservare i livelli dove il prezzo rimbalza più volte in precedenza, sei molti passi avanti rispetto a tanti trader che non riescono a guadagnare sui mercati finanziari.

Non ti sto dicendo di fare ogni volta trading sulle news Forex, anzi – di principio e se non sei sicuro di ciò che vedi – evita questo tipo di strategie, perché sono molto rischiose.

Io, in verità, non è che ho fatto trading sulla notizia, ma dopo mezz’ora dal suo rilascio. Prima delle 16:30 non avrei aperto alcun trade: è sempre meglio aspettare che il prezzo riprenda fiato.

Il mio consiglio quindi continua ad essere quello di tenere sempre sotto controllo il calendario economico aggiornato e di testare tutto con un conto di pratica o con un bonus Forex senza deposito, in modo da vedere cosa succede al prezzo in condizioni reali di mercato, ma senza rischio.


Se l’articolo ti è stato utile, puoi aiutarmi a condividerlo? GRAZIE!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Segui il





Puoi cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link in calce alla newsletter o scrivendomi.

Per essere sicuro di esserti iscritto alla newsletter devi completare le seguenti fasi dopo il click del pulsante:
1. Si aprirà una finestra popup in cui dovrai effettuare un'ulteriore conferma che tu voglia realmente iscriverti alla newsletter.
2. Dovrai confermare la tua iscrizione cliccando un link che riceverai nella tua mail.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BROKER

CFD
ECN + CFD
ECN + CFD
amp logo
Futures + CFD
avatrade logo
CFD

AVVISO DI RISCHIO: Una percentuale di trader tra 74 e 89% perde il proprio denaro con il trading su strumenti a leva come i CFD.